LSDM e Caputo a caccia del pane d’autore

01 marzo 2017

“LSDM Caputo Chef Project” il contest che avrà per protagonista l'eccellenza del pane.

Il pane è il cuore della tavola: biglietto da visita di un pasto d’eccellenza e cornice di ogni piatto. Per sottolinearne l’importanza, al via “LSDM Caputo Chef Project”, il contest nato dalla collaborazione tra Mulino Caputo,LSDM e Mysocialrecipe, che avrà per protagonista proprio la panetteria d’autore. La gara aperta a chef e pasticceri italiani prevede l’invio di una ricetta entro il 15 febbraio 2017.

Per produrre un pane d’eccellenza occorrono pochi ingredienti: farina, acqua, sale e lievito, ma tutta la competenza di tecniche che affondano le loro radici nei secoli.
Dietro ogni cestino messo in tavola c’è la conoscenza delle materie prime, lo studio sulla farina più adatta e sui metodi di lievitazione e impasto. Insomma pane è sinonimo di cultura: una sapienza complessa che passa troppo spesso in secondo piano, rispetto al più appariscente companatico.

Queste le premesse di “LSDM Caputo Chef Project”, il contest targato Mulino Caputo ed LSDM, per mettere l’accento sulla regina dell’arte bianca: la panificazione.


Partecipare è semplice: chef e pasticceri italiani dovranno inviare una ricetta sul loro cavallo di battaglia in fatto di pane e due foto a info@lsdm.it entro e non oltre il 15 febbraio.

Dopo l’invio, la ricetta dovrà essere registrata su o www.mysocialrecipe.com
L’ultimo step sarà la presentazione dei pani durante un event day che si terrà proprio al Mulino Caputo il 13 marzo 2017.

La Giuria insindacabile presieduta dallo chef Gennaro Esposito valuterà i prodotti basandosi su: tipologia di pane, tecnica di lavorazione, estetica del piatto e chiarezza della ricetta.

I primi 4 classificati verranno eletti Pani Ufficiali di LSDM Paestum il 19 e 20 Aprile 2017