Mulino Caputo e la seconda edizione di Molini a Porte Aperte.

20 novembre 2019

Sarà la sede di Mulino Caputo a Campobasso ad ospitare la seconda edizione dell'open day più atteso dagli appassionati di arte bianca

Pasta, pizza, pane, dolci, piatti della tradizione : cosa sarebbe la cucina italiana senza le farine? Eppure proprio sul cuore del made in Italy gastronomico, ci sono ancora tanti miti da sfatare . Lo faremo insieme l'11 maggio a Campobasso, durante la seconda edizione a Molini a Porte Aperte. Una giornata per esplorare l'affascinante percorso dal grano alla tavola. Vediamo insieme cosa accadrà-


Sarà la sede di Mulino Caputo a Campobasso ad ospitare la seconda edizione dell'open day più atteso dagli appassionati di arte bianca : Molini a Porte Aperte, un affascinante viaggio nel mondo delle farine, realizzato in collaborazione con Italmopa (Associazione Industriali, Mugnai d'Italia)


Molini a Porte Aperte racconterà tutto quello c'è da sapere sul metodo di lavorazione di Mulino Caputo: che unisce passione per la tradizione e innovazione tecnologica , attenzione alla materia prima, ma anche controlli a tappeto lungo tutta la filiera produttiva.


Il metodo Caputo infatti si basa sulla trasparenza dell'intero processo produttivo partendo dai campi con il progetto Grano Nostrum e la coltivazione di una serie di varietà di grano tenero selezionate in collaborazione con Green Farm, atte a garantire in breve tempo una produzione 100 % Made In Italy.


Oltre alle produzioni autoctone la nostra metodologia di lavoro prevede la selezione dei migliori grani italiani ed europei: varietà forti e resistenti per rendere naturale e senza additivi chimici la produzione delle nostre farine.


La macinazione a cilindri molto lenta infine permette di rispettare gli amidi e le proprietà organolettiche del grano conferendo alla produzione finale tutte le caratteristiche di gusto e genuinità che hanno reso le farine di Mulino Caputo famose nel mondo.


Questo è il percorso che faremo durante Molini a Porte Aperte, passando dallo stoccaggio del grano alle sale macchine fino ai luoghi di insaccamento per rispondere alle domande che più frullano nella testa di consumatori, artigiani e appassionati: cosa distingue una farina dall'altra? Quali sono le farine migliori per i singoli prodotti da forno? Meglio una farina bianca o una farina integrale?


Per saperlo basterà aspettare ancora pochi giorni!