Campo Caputo: lo stato dell'arte quasi alla fine dell'inverno 2021

23 luglio 2021

Un anno particolare questo 2021 soprattutto per le specificità climatiche che hanno contraddistinto questo autunno/inverno. Per renderci conto di come stia andando abbiamo parlato con Francesco D'Amore imprenditore e responsabile agricolo all'interno del Progetto Grano Nostrum.

Ogni annata ha le sue specificità climatiche. Lavorare con la natura significa sapersi adeguare per ottenere sempre il meglio. Ecco qualche notizia dal nostro campo su come sta andando questo inverno 2021

Un anno particolare questo 2021, non solo per la situazione internazionale che ancora vede tutti i comparti produttivi impegnati nello sforzo di garantire la massima sicurezza, ma anche per le specificità climatiche che hanno contraddistinto questo autunno/inverno.


Per renderci conto di come stia andando, abbiamo parlato con Francesco D'Amore imprenditore e responsabile agricolo all'interno del Progetto Grano Nostrum.


"Quest'anno il clima è stato davvero molto particolare. Il cambiamento tanto teorizzato dagli scienziati di tutto il mondo è diventato visibile anche agli occhi dei non addetti ai lavori. In particolare quest'anno abbiamo avuto un range di settimane tra novembre e gennaio dove l'umidità ha raggiunto picchi ragguardevoli (fino a 400mm ) . Poi è subentrato un cluster di settimane primaverili con innalzamento della temperatura e riduzione massiccia della piovosità. "
Un anno quindi mutevole quello tra il 2020 e il 2021 che ha comportato un discreto stress per le colture.
Sarà quindi possibile mantenere lo standard qualitativo d'eccellenza che caratterizza le materie prime utilizzate dal Mulino di Napoli?


"Il lavoro che c'è dietro prodotti naturali come le farine è un lavoro complesso che richiede grande tecnica e consapevolezza- ci spiega Francesco D'Amore. Per ovviare alla disparità climatica di questo autunno/inverno a fasce, abbiamo adottato la tecnica di una semina a più step che sta dando ottimi risultati. Gran parte del lavoro lo ha fatto però questa primavera anticipata che ha compensato le lunghe settimane piovose. Sperando in un prosieguo meteorologico standard, con piovosità media e temperatura mite , a giugno non dovremmo aver differenze di raccolto né qualitative né quantitative."


L'ultimo step sarà quello del lavoro mugnaio. Il metodo Caputo infatti prevede un attento lavoro di mixaggio delle qualità di grano italiano ed europeo che compensino le caratteristiche organolettiche dei vari raccolti in modo da avere sempre un farina eccellente senza nessun aiuto che non provenga dalla natura.